Un pò di storia

Tra il 1300 e il 1400 alcune famiglie di contadini si stabilirono in località denominata Caprarizzo. Sorse così Paludi, che fu casale di Rossano, di cui seguì le vicende feudali. Passò dal dominio dei Marzano (1445-1464) a quello degli Sforza (1487-1499), dagli Aragona (1499-1524) nuovamente agli Sforza (1524-1559), agli Aldobrandini (1612-1681) ed infine ai Borghese che lo tennero fino all'eversione della feudalità nel 1806.
L'ordinamento amministrativo disposto nel 1799 dal Generale Championnet lo comprendeva nel Cantone di Corigliano, Dipartimento del Crati. I francesi, per legge 19 gennaio 1807, ne facevano un Luogo, ossia Università, nel Governo di Rossano. Con l'istituzione di Comuni e Circondari, decreto 4 maggio 1811, veniva compreso fra i primi e posto sotto la giurisdizione di Cropalati. Disposizone confermata nel riordino dato dal Borbone nel 1816.

torna all'inizio del contenuto