Orario URP

   dal Lunedì al Venerdì
 ore 9:00 - 12:00
 Martedì e Giovedì
 ore 15:00 - 17:00

Orario sportello CUP

   CUP

Martedì e Giovedì

ore 09:00 - 12:00

ore 15:00 - 17:00

    Telefono+39 0983.62029
    Fax+39 0983.62873
    E-mailUfficio protocollo

 

Cambio di Residenza

Cambio di Residenza

Calcolo IMU

Calcolo IMU

SUAP

Sportello Unico per le Attività Produttive

Area Riservata SUAP

Area Riservata SUAP

Web Gis

 

Web Gis

Fotogallery

   

Paludi

CASTIGLIONE DI PALUDI

Castiglione di Paludi

RSS di Ultima Ora - ANSA.it

Seguici su Facebook

Facebook

GAL Sila Greca

GAL Sila Greca

Terre Jonicosilane

Terre Jonicosilane

Bussola della Trasparenza

RELAZIONE DI FINE MANDATO


Il D.Lgs. n. 149/2011 (art. 4) ha introdotto per i Comuni l'obbligo di redigere una relazione di fine mandato. Si tratta di un adempimento attraverso cui il Legislatore ha voluto promuovere maggiori livelli di trasparenza sulla situazione economico-finanziaria degli enti e allo stesso tempo avviare un miglior coordinamento della finanza locale. In particolare alla relazione di fine mandato si chiede di assolvere a due finalità: da un lato dare una rappresentazione complessiva, attraverso i dati economici e finanziari, delle azioni programmate, dei risultati ottenuti e degli effetti prodotti attraverso le scelte gestionali attuate dall'Amministrazione durante i cinque anni di mandato; dall'altro migliorare i livelli di trasparenza tra amministratori e cittadini. Per raggiungere questi obiettivi è stato fissato il contenuto minimo della relazione di fine mandato che dovrà illustrare tutti gli aspetti gestionali dell'ente, come ad esempio il sistema e gli esiti dei controlli interni, gli eventuali rilievi della Corte dei Conti, le azioni intraprese per il contenimento della spesa.

Relazione di Fine Mandato

 Ordinanza di chiusura Strada Provicniale 250



ORDINANZA N. 1/2014: Disposizioni urgenti per crollo massi di enormi dimensioni lungo la S.P. n. 250 al Km. 18 + 600 in conseguenza delle avversità atmosferiche del 7 e 8 marzo 2014.

 

ORDINANZA N. 2/2014: Ulteriori disposizioni per l’emergenza crollo massi lungo la S.P. n. 250 al km. 18+600 in conseguenza delle avversità atmosferiche del 7 e 8 marzo 2014. Intervento di somma urgenza.

 

DELIBERA C.C. N. 2/2014 Approvazione regolamento comunale per la disciplina degli "USI CIVICI".


 

In allegato troverete la delibera di approvazione del "regolamento comunale per la disciplina degli usi civici", mentre per saricare la bozza di regolamento potete cliccare quì...

 

Bando n. 3 borsiste da impegnare nel progetto: "Servizio di assistenza domiciliare in favore di soggetti non autosufficienti ultra65enni.



La Cooperativa Sociale i Figli della Luna ha pubblicato il bando per la selezione di n. 3 borsiste da impegnare nel progetto: "Servizio di assistenza domiciliare in favore di soggetti non autosufficienti ultra65enni.Bando borsiste

 

TARES - Ultime novità


TARES

Nella sezione AREA TRIBUTI CONTENZIOSO E PERSONALE > TARES è stata pubblicata l'informativa TARES per il 2013, con le principali novità in materia e la nuova modulistica.
Per accedere direttamente alla sezione TARES digita qui

Richiesta invio documenti di pagamento tramite e-mail


L'ufficio tributi del Comune di Paludi ha predisposto un modello per la richiesta di invio dei docuemnti di pagamento (acqua, tares, illuminazione votiva, accertamento, ecc.) su un indirizzo e-mail, meglio se PEC. Il servizio è stato attivato, principalmente per venire incontro alle esigenze dei non residenti, specialemente quelli che risiedono all'estero, i quali potranno provvedere direttaemnte al pagaemnto dei tributi senza dover incaricare qualcuno che risiede in italia.
Per accedere al modulo di invio il dichiarante dovrà andare nella sezione modulistica del menù posizionato sotto lo stemma, scaricare il modello, compilarlo e firmarlo, ed inviarlo via fax al numero 0983.62873, o tramite mail (dopo averlo scannerizzato) all'indirizzo ufficiotributi.paludi@asmepec.it.
Per scaricare il modulo direttamente digitare qui...

 AVVISO IMPORTANTE PER I RESIDENTI ALL'ESTERO



Per quanto riguarda il versamento della TARES da parte dei residenti all’estero si deve precisare che,nel caso in cui tale versamento non possa essere eseguito tramite modello F24 (oppure modello F24 “enti pubblici), i contribuenti devono:

  1. Relativamente al tributo o alla tariffa puntuale, fare riferimento alle indicazioni contenute nell’avviso consultabile al seguente link [...]
  2. Relativamente alla maggiorazione TARES (codice tributo 3955), effettuare un bonifico direttamente in favore della BANCA D’ITALIA utilizzando il codice IBAN IT80R 010000 3245 3480 01150300 ai fini dell’accreditamento delle somme al bilancio dello Stato.

É necessario, inoltre, indicare il codice BIC “BUAITRRENT”, corrispondente alla Banca d’Italia.
Come causale del versamento devono essere indicati:

  1. Il codice fiscale o la partita IVA del contribuente o, in mancanza, il codice di identificazione fiscale rilasciato dallo Stato estero di residenza, se posseduto;
  2. La sigla “MAGG. TARES”, IL NOME DEL Comune dove sono ubicati gli immobili e il codice tributo 3955
  3. L’annualità di riferimen.

la copia di entrambe le operazioni deve essere inoltrata al Comune per i successivi controlli

Tributi, tasse ed imposte - anno 2013


Il comune di Paludi, sempre attento a poter erogare servizi al cittadino, al fine di utilizzare gli strumenti tecnologici oggi disponibili comunica alcune novità circa

il pagamento di alcuni tributi.

Sarà possibile ricevere le cumunocazioni delle tasse e dei tributi direttamente sulla vostra casella e-mail (meglio se PEC) dei tributi che riscuote direttamente il comune (acqua e TARSU). Per autorizzare il Comune all'invio delle tasse e dei tributi è necessario compilare il modulo allegato, seguendo le istruzioni allegate.

Il pagamento delle tasse e dei tributi può avvenire in uno dei modi descritto nella lettera di notifica dei documenti di pagamento.

per quanto riguarda l'IMU è disponibile il servizio "Dichiarazione IMU"

Con il servizio “Dichiarazione IMU”, il contribuente potrà compilare in maniera guidata e controllata la propria dichiarazione IMU stamparla e consegnarla al protocollo dell’Ente; su tale dichiarazione viene generato un codice che sarà successivamente utilizzato dal personale dell’ufficio tributi per consentire lo scarico dei dati della dichiarazione dal server che eroga il servizio, direttamente sui propri supporti gestionali.

» maggiori informazioni
» Visualizza la demo della dichiarazione

Si evidenzia, inoltre:L’art. 13, comma 12-ter, del D.L. 6 dicembre 2011, n. 201, convertito dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, prevede che per gli immobili per i quali l’obbligo dichiarativo ai fini dell’IMU è sorto dal 1° gennaio 2012, la dichiarazione avrebbe dovuto essere presentata entro il 30 settembre 2012. Tale termine è stato prorogato dal Governo al 30 novembre 2012.
In base allo schema di decreto ministeriale di approvazione del modello e delle istruzioni il Dipartimento delle finanze ha elaborato la bozza del modello di dichiarazione e delle istruzioni per la relativa compilazione.

Il Dipartimento delle Finanze ha invitato dall' 11 al  19 ottobre 2012 gli interessati ad inviare contributi e osservazioni ritenuti utili ai fini della predisposizione definitiva del modello di dichiarazione e delle relative istruzioni.

Siamo in attesa della pubblicazione in gazzetta del modello definitivo.

Per accedere alservizio cliccare sull'immagine sotto.

dich_IMU

 

COMUNE DI PALUDI - Piazzale Francesco Epifanio Salatino n. 1 - 87060 Paludi (CS)
Tel. 0983.62029 - Fax 0983.62873
Partita IVA: 00364800789

 

Sito ottimizzato per Mozilla Firefox e Google Chrome

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.655 secondi
Powered by Asmenet Calabria